Home / Fitness / Contro la fame da freddo. Il fitness che fa tendenza …

Contro la fame da freddo. Il fitness che fa tendenza …

Contro la fame da freddo. Il fitness che fa tendenza

Banditi pesi e bilancieri per lasciare spazio al corpo

Gli studi dimostrano che, indipendentemente dal periodo delle feste, durante l’inverno si tende a mangiare di più: una persona media aumenta di circa 1 chilo, e chi è già in sovrappeso potrebbe ingrassare ancora di più. Perché accade questo? Perché abbiamo fame quando le temperature diminuiscono e le ore di luce si riducono? Cosa possiamo fare per mantenere il nostro peso forma?

Sentire freddo fa venire fame. Perché? Perché i carboidrati svolgono un ruolo importante nella fase di riscaldamento del nostro corpo. Quando comincia a fare freddo, abbiamo bisogno di più carboidrati per aiutare il corpo a conservare il calore. Il problema è che spesso quando si mangia una quantità eccessiva di carboidrati il risultato è l’aumento di peso. Inoltre spesso cerchiamo dei dolci molto semplici (ma pur sempre carboidrati) per dare rapidamente energia al corpo. Anche per questo mangiamo più di quello di cui abbiamo bisogno. Inoltre, anche se non c’è alcuna relazione tra le ore diurne e il nostro appetito, il corpo la pensa diversamente. In alcune persone l’accorciamento del giorno provoca squilibri negli ormoni chiave del cervello come melatonina e serotonina, squilibri che spesso causano affaticamento e depressione. Questi cambiamenti di umore fanno cercare più cibo (soprattutto dolci).

Nuove tendenze

Che fare quindi? Serve esercizio fisico per mantenersi in forma e iscriversi in palestra è il modo migliore per farlo. Tra i corsi più in voga per questa stagione autunno-inverno spicca Grid, un corso costituito da circuiti per permettere così una variazione di allenamenti, sette per l’esattezza. Sette movimenti che combinano attività cardio e tono tra squat, plank, affondi e burpees. La vera innovazione in campo fitness è il ritorno alla tradizione con la ginnastica calistenica, un allenamento a corpo libero. Banditi quindi pesi e bilancieri per lasciare spazio al proprio corpo perché l’unica forza da battere è quella di gravità. Flessioni, squat, trazioni e sollevamenti saranno gli esercizi base del vostro allenamento. Il risultato sarà un corpo tonico e asciutto.

Gli allenamenti High Intensity Interval Training sono la tendenza fitness del momento. Si tratta di allenamenti brevi ma super intensi che si alternano con momenti di pausa per combinare attività cardio e tono per un total body workout. Il cuore lavora ad un’intensità elevata ma lo sforzo sarà premiato dalla brevità della sessione perché in genere questo tipo di allenamento varia dai 20 ai 40 minuti in cui arriverete a bruciare anche 400 calorie. L’allenamento che resterà un must anche per questo inverno è il trx, fitness in sospensione più alla moda che prevede come resistenza il proprio peso corporeo.

Conoscete l’antigravity air? Si tratta di una disciplina che prevede l’utilizzo di amache su cui effettuare esercizi e posizioni di yoga sospesi da terra per la tonificazione di tutto il corpo sfruttando il proprio peso e la capacità di rimanere in equilibrio tanto da essere soprannominato lo yoga del futuro. Quali sono i benefici di questa disciplina? Prima di tutto dona sollievo alla colonna vertebrale, permette di non forzare le articolazioni, allunga e definisce la muscolatura ed infine combatte la ritenzione idrica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi Anche

Lezioni di fitness “itineranti” nel centro di Savona nel segno della ...

Lezioni di fitness “itineranti” nel centro di Savona nel segno della …

Savona. Ieri mattina le vie del centro di Savona si sono trasformate in una “palestra …