Home / Palestra / Dieci anni in movimento contro l’artrosi

Dieci anni in movimento contro l’artrosi

Sono stati festeggiati ieri al Distretto 4 dell’Ass i dieci anni del progetto “Muoviamoci insieme”, che anche quest’anno permette a ben 220 over 60 con problemi d’artrosi di fare esercizi di ginnastica dolce, due volte alla settimana, in cinque diverse sedi sparse tra centro e periferia. Alla piccola festa organizzata dal personale medico sanitario e dai dirigenti del Distretto hanno partecipato i 25 volontari che consentono al progetto di camminare sulle proprie gambe da ormai un decennio, mettendo a disposizione gratuitamente il proprio tempo per coordinare i gruppi di ginnasti della terza età. Spiega Carlo De Vuono, direttore facente funzioni del Distretto 4: «Questo progetto, nato 10 anni fa grazie a Emanuela Fragiacomo, ribadisce quanto Ippocrate disse già 25 secoli fa, e cioè che l’attività fisica regolare è fondamentale per mantenersi sani e allunga la vita. Non ne beneficia solo il corpo, ma anche la mente: nelle demenze è forse l’elemento principale per rallentare l’evoluzione della patologia. Perciò il vostro intervento – dice rivolgendosi ai volontari – è fondamentale: siete molto più importanti di tanti farmaci».

«È stato bello veder crescere il progetto in tutti questi anni – prosegue Angela Giovagnoli, responsabile della riabilitazione per il Distretto 4 -: così il cittadino partecipa attivamente al proprio benessere. E da una ricerca che abbiamo fatto su 117 persone che partecipano ai gruppi di lavoro, con un’età media di 69 anni, risulta che dopo un percorso di ginnastica dolce diminuisce significativamente la dolorabilità e aumenta la mobilità del segmento testa-collo: cresce il benessere complessivo e cala l’intensità, la frequenza e la durata dei dolori, consentendo di ricorrere meno ai farmaci antidolorifici». I volontari, principalmente pensionati, ma tra cui ci sono anche un paio di persone più giovani, sono stati prima formati dagli operatori sanitari, che hanno fornito loro informazioni sulla malattia dell’artrosi e consigli sugli esercizi da proporre. Oggi sono attivi con due gruppi che si ritrovano a San Giovanni, quattro nella sede Auser di via San Francesco, uno nella palestra di via

Ginnastica, uno a san Luigi e tre a Melara. Una volta al mese un fisioterapista fa visita a ciascun gruppo e se riscontra problemi specifici segnala i pazienti al fisiatra, che organizza loro una visita senza passare per il Cup, facilitando un intervento rapido.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Leggi Anche

La borsa della palestra: 8 cose che non devono mai mancare

Spesso quando si prepara la borsa della palestra si ha poco tempo e si rischia …