Home / Body Building / F4 | La figlia di Hideki Noda batte il record di Okayama a soli 11 anni

F4 | La figlia di Hideki Noda batte il record di Okayama a soli 11 anni

Il crono ottenuto da Juju sul tracciato giapponese è stato quello di 1:32.8, più veloce di ben 1 secondo rispetto al record precedente, firmato da un pilota di F4 under 17. La bambina, che ha cominciato a guidare i kart a soli 3 anni, fa parte della Noda Racing Academy, scuola che allena giovani piloti fondata proprio da papà Hideki, pilota di Formula 1 negli anni 1994 e 1995, il quale ha anche disputato l’Indy Pro Series, la Formula Nippon, il Super GT e partecipato a tre edizioni della 24h di Le Mans.

Il padre della pilota ha rivelato a Forbes: “Le ho insegnato tutto ciò che deve sapere del mondo racing, ha un talento naturale. Possiede un’incredibile sensibilità al limite della vettura e per quanto riguarda il grip delle gomme. Due aspetti che non si possono insegnare. Quando Juju sente di essere al limite, rallenta rimanendo concentrata e veloce.”

“Considerando il feeling al volante della F4, credo sia arrivato il momento del passaggio in Formula 3 – ha dichiarato invece la mamma e manager di Juju, Masae – le manca solo un po’ di allenamento fisico, necessario per guidare vetture più rapide e con maggiore forza G, come quelle di F3. “

“Voglio vincere in F1, e diventare la prima a riuscirci” ha affermato Juju Noda. E nel caso in cui quest’ultima vorrà correre in Europa, la casa di abbigliamento per bambini Miki House, che le fa da sponsor, si è già resa disponibile per aiutarla economicamente.

Giulia Scalerandi

 

Leggi Anche

Gli sport alternativi alla corsa

Gli sport alternativi alla corsa

Correre? Proprio non ce la fate. Nonostante vi mettiate le cuffie nelle orecchie con la …