mercoledì , novembre 14 2018
Home / Body Building / House of Cards: 5 lezioni di vita che ci ha insegnato Claire …

House of Cards: 5 lezioni di vita che ci ha insegnato Claire …

Ha sposato un uomo senza scrupoli, ha affrontato intrighi e scomodi segreti, e ora siede alla scrivania dello Studio Ovale della Casa Bianca: ecco tutto quello che possiamo imparare da Claire Underwood, la protagonista della sesta e ultima stagione di House of Cards (ogni venerdì alle 21.15 su Sky Atlantic) interpretata dall’attrice Robin Wright.

Robin Wright salverà House of Cards 6?


RISPONDI AL SONDAGGIO

1. Usa l’intelligenza emotiva

Onestà ed empatia sono gli ingredienti migliori da utilizzare quando devi mettere qualcuno al muro, perché non potrai mai sapere come l’altro potrebbe reagire. O se, magari, in futuro avrai nuovamente bisogno del suo aiuto. Come quella volta che Claire, all’inizio della prima stagione di House of Cards, ha chiesto alla sua capoufficio di licenziare un buon numero di dipendenti, finendo poi per dare il bel servito pure a lei. Peccato che la signora in questione avesse un asso nella manica, che si è subito giocata, rivelando scottanti indiscrezioni sulla vita amorosa della First Lady. “L’intelligenza emotiva di Claire quando si tratta di mantenere la sua compostezza è elevata – spiega l’esperta di salute Elizabeth Rider – ma lei non riconosce che le altre persone, come la sua capoufficio, possono essere molto più reattive”.

House of Cards, il riassunto delle prime cinque stagioni

2. Partner VS partner

Chi ha detto che una coppia va sempre d’accordo? Se uno dei due prende una decisione importante, non condivisa dall’altro, l’unica strada possibile è affrontare la discussione, chiedendo chiaramente se non esistono possibilità alternative. Il consiglio della psicologa e terapeuta di coppia Karen Sherman è quello di impegnarsi in una conversazione serena, usando toni calmi e pacati, senza fare intendere che si sta dubitando delle capacità dell’altro. I risultati arriveranno, come quella volta che Claire con il suo discorso di incoraggiamento fa cambiare idea al marito Frank, che voleva gettare la spugna durante la corsa verso la presidenza americana.

3. Trova il tempo per te

É impegnata con i poteri più forti degli Stati Uniti e le sue giornate sono scandite da riunioni, incontri formali, visite di stato. Eppure Claire trova sempre un po’ di tempo per la cura della sua persona. Per rilassare il corpo e liberare la mente dalle tensioni, la moglie di Frank Underwood trova sempre un momento da dedicare al jogging. Quando il marito era ancora in vita, durante le prime stagioni, Claire andava a correre con lui al crepuscolo, consolidando in qualche modo anche il loro rapporto di odio e amore.

House of Cards 6, cosa dobbiamo aspettarci?

4. Sii onesto in coppia

Certo, il matrimonio fra Claire e Frank Underwood non è tutto rose e fiori. Eppure c’è una forte sintonia che li lega durante lo show. Ma su una cosa i coniugi hanno sbagliato: non hanno affrontato con onestà il tema della famiglia. Che Frank non voglia eredi è ben chiaro, ma durante l’intera durata di House of Cards sono molte le occasioni in cui la donna sembra rimpiangere l’idea di un figlio. Avere un bambino è qualcosa di cui è necessario discutere prima di sposarsi, spiega la Sherman .

House of Cards 6, le prime immagini della sesta stagione

5. Punta in alto

Il primo comandamento di Frank Underwood? Sentirsi il migliore, anche meglio di chi sta sopra di lui. E Claire pare avere imparato a seguire la stessa linea di pensiero. Lei, però, agisce con tempi diversi e lascia che le cose accadano quando è il loro tempo. D’altronde ha dovuto attendere cinque stagioni di House of Cards per salire alla presidenza degli Stati Uniti… Ma adesso “è il suo turno”, come sottolinea la Wright nel trailer della sesta stagione dello show.

Leggi Anche

Elite, entrano 6 aziende moda e beauty

Elite, entrano 6 aziende moda e beauty

13 novembre 2018 DI redazione Elite Elite dà il benvenuto a 35 nuove società italiane, …