mercoledì , gennaio 23 2019
Home / Palestra / Il Friuli – Tragedia a Gradisca: morto il figlio dell’assessore Callari

Il Friuli – Tragedia a Gradisca: morto il figlio dell’assessore Callari

Tragedia a Gradisca d’Isonzo. Giorgio Callari, di 27 anni, figlio dell’assessore regionale Sebastiano, è stato trovato senza vita questa mattina nella sua abitazione. A lanciare l’allarme è stata la mamma del ragazzo, che ha scoperto il corpo del figlio nella palestra allestita nella taverna di casa.

Sul posto i Carabinieri della locale stazione e del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Gorizia e i Vigili del fuoco isontini. I militari hanno escluso il coinvolgimento di terzi. La Procura ha dato il nullaosta alla rimozione della salma.

Il governatore Massimiliano Fedriga, il vicegovernatore Riccardo Riccardi e tutta la Giunta regionale si stringono attorno all’assessore a seguito del grave lutto che lo ha colpito, nella speranza di poterlo presto riabbracciare.

Il presidente Piero Mauro Zanin esprime “a nome di tutto il Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia la vicinanza all’assessore Sebastiano Callari in questo momento di grande dolore. A lui le più sentite condoglianze per il grave lutto che ha colpito la sua famiglia“.

Il gruppo consiliare della Lega in Friuli Venezia Giulia esprime il proprio cordoglio e la massima vicinanza “all’amico e assessore regionale Callari per il grave lutto che lo ha colpito. Tutti i consiglieri, sinceramente addolorati, porgono a lui e alla sua famiglia le più sentite condoglianze”.

Il segretario regionale del Pd, Salvatore Spitaleri ha espresso all’assessore regionale Callari e alla sua famiglia il “profondo cordoglio della comunità dei democratici per l’improvvisa scomparsa del figlio. A nome di tutto il partito del Friuli Venezia Giulia voglio trasmettere a Callari la nostra forte e umana vicinanza per questa perdita dolorosa”.

Il capogruppo del Pd, Sergio Bolzonello esprime all’assessore regionale Callari e alla sua famiglia “il profondo cordoglio, suo e di tutto il gruppo consiliare regionale del Pd, per la tragica scomparsa del figlio. Non ci sono parole per quanto accaduto, solo la vicinanza umana per questa dolorosa perdita”.

Il sindaco di Udine Pietro Fontanini e tutta la giunta comunale desiderano esprimere il più sentito e profondo cordoglio all’assessore Callari e alla sua famiglia per la tragica scomparsa del figlio.

Il sindaco e la Giunta comunale di Monfalcone esprimono profondo sgomento e partecipano al dolore per il dramma umano che ha colpito Sebastiano Callari e manifestano la vicinanza dell’intera città che ha avuto modo di apprezzare la sua umanità e generosità durante la sua esperienza di assessore comunale ai servizi sociali. “Nell’atroce sofferenza di questo momento, cittadini e amministratori esprimono al dottor Callari un abbraccio solidale e affettuoso”.

“Esprimo all’assessore Callari e alla sua famiglia il mio più profondo cordoglio per l’improvvisa scomparsa del figlio”. Lo afferma l’eurodeputata del Pd Isabella De Monte. “Per quanto le parole non possano lenire il dolore per un simile lutto, sento l’urgenza di esprimere totale vicinanza a Sebastiano Callari e ai suoi cari”.

Anche tutto il Gruppo Mediafriuli esprime le proprie condoglianze alla famiglia Callari.

Leggi Anche

Tassi e il parkour, uno sport per cui serve preparazione

«La preparazione è molto complessa – conferma  Tassi –, io ho cominciato con la ginnastica  …