Home / Pilates Yoga / Le 10 Migliori App di Fitness per iOS e Android

Le 10 Migliori App di Fitness per iOS e Android

La vita di noi veri Nerd, si sa, è molto dura: maratone estenuanti di serie TV, ore piccole fatte cercando di platinare videogiochi, acquisti meticolosi effettuati online durante i saldi per risparmiare su gadget che andranno a rimpolpare le nostre smisurate collezioni; queste sono solo alcune delle affannose attività in cui il nerd medio si cimenta ogni giorno con estrema fatica. 

Purtroppo però il tragitto che separa il PC dal frigo e dal bagno non è catalogabile come circuito motorio per tenersi in forma, e ancora una volta la tecnologia, dunque, e più precisamente quella nel nostro adorato smartphone, ci illumina dal suo schermo touch luccicante per mostrarci la via. Da alcuni anni a questa parte il nostro fidato amico può trasformarsi infatti in un Coach formidabile per motivare, tenere traccia, catalogare e consigliare su qualsiasi attività fisica si voglia (e si possa) svolgere, possibilmente senza slogarsi nulla.
Obbiettivo finale: estinguere quella fastidiosa pancetta da snack e birra che ci perseguita, e magari tonificare qualche altro muscolo che non siano le falangi delle dita.

Ecco dunque una personale selezione di App utili a tenersi in forma:

1) Nike Training Club

Si comincia con un nome altisonante. Nike stessa ha deciso di cimentarsi con un’app completa e dettagliata che fornisce routine e serie di allenamenti completi da poter svolgere sia in palestra che all’aperto, step by step e con l’ausilio di foto e di video per una corretta esecuzione. Gli esercizi (più di 100), vengono catalogati a seconda del loro fine: potenza, resistenza o mobilità. Essendo Nike una multinazionale può avvalersi di atleti con la A maiuscola per spiegare al meglio gli esercizi, come Kevin Hart o Serena Williams. Una cosa simile ma con le modelle di Victoria’s Secret potrebbe però essere l’app più bella di sempre.

2) Zombies, Run

Per quelli che hanno bisogno di una motivazione davvero forte per correre, come per esempio conservare la vita, Zombies, Run è l’app perfetta. Basta infilarsi le cuffie, avviarla e cominciare a correre in un mix letale tra un videogioco e un allenamento. Una volta stabilito un percorso, le urla degli zombie alle spalle saranno un validissimo motivo per darsela a gambe a tutta birra, pena la perdita di preziosi punti vita, che potranno essere comunque recuperati con item e power up vari.

3) Pilates Day by Day

Se ai pesi della palestra e all’attività fisica estrema preferite un modo più calmo e rilassato per mantenervi in forma, il Pilates è quello che fa per voi. Quest’app fornisce pratiche istruzioni correlate da immagini per eseguire e mantenere i vari esercizi con una postura perfetta. Le varie sessioni si suddividono in quelle preimpostate dalla durata di 15 minuti ciascuno, salendo man mano di intensità, oppure esiste la possibilità di crearsi una routine personalizzata a seconda delle proprie necessità.

4) 7 Minutes Workout

Quest’app è la controparte virtuale del sergente Hartman di Full Metal Jacket. Consiste in una serie di esercizi poderosi da svolgere in soli 7 minuti, della durata di soli 30 secondi ciascuno, ma veramente tosti. La suddivisione è in base a gruppi muscolari che si vogliono allenare (spalle, braccia, petto,…) ma è decisamente controindicata se siete dei novellini o se siete particolarmente in sovrappeso. Cominciate con qualcosa di più soft e poi, dopo qualche mese, dedicatevi a quest’app possibilmente senza farvi implodere le coronarie nel processo.

5) Runtastic

Una delle app senza dubbio più famose, Runtastic è quanto di meglio esista per correre, camminare e fare jogging. Monitora praticamente ogni variabile esistente: velocità, distanza percorsa, calorie bruciate, tempo di andatura e naturalmente tiene traccia di tutti i vostri progressi e dei miglioramenti fatti giorno dopo giorno. Il lato social è sviluppato alla grande e permette di pubblicare, condividere e confrontare i vari risultati sui social network con gli amici, dai quali si può essere anche “incitati” tramite messaggi in tempo reale durante la corsa, fattore davvero molesto e che non si raccomanda mai di fare, perché in fondo a nessuno dei vostri amici interessa davvero quante decine di chilometri abbiate percorso quella mattina.

6) Fitness Buddy

Per i più svogliati, Fitness Buddy è il classico personal trainer virtuale che con più di 1700 esercizi disponibili potrà risvegliare ogni singolo muscolo del vostro corpo, persino quelli di cui ignoravate l’esistenza. Anche qui i vari esercizi sono divisi per fasce muscolari, e per tipologia di allenamento. Creandosi un profilo a seconda delle proprie caratteristiche fisiche, l’app consiglierà una serie di esercizi ideali da svolgere, tenendo ovviamente traccia dei progressi raggiunti in un comodo calendario, con all’interno anche un lettore di musica integrato per non stare sempre a switchare tra le varie app e concentrarsi solo sull’allenamento.

7) Pocket Yoga

Se siete dei fanatici dello Yoga o semplicemente se le vostre giunture ancora ve lo permettono, con questa app potrete praticare questa nobile disciplina praticamente ovunque, adattandola al proprio livello di elasticità, ai propri orari e ai propri ritmi. Basta collocare il telefono di fronte al vostro morbido tappetino da yoga e l’app vi guiderà tranquillamente attraverso la serie di esercizi durante tutta la sessione. Ogni postura inoltre è correlata da istruzioni con immagini e suoni, con un’attenzione particolare alla respirazione, ovviamente. Le posture riproducibili sono più di 200, e un calendario tiene costantemente traccia dei progressi fatti. Costa per il momento circa 3€ sul Playstore, ma è davvero la migliore App di yoga che ci sia in circolazione.

8) Sworkit

Fare esercizio senza nessuna scusa“: questo è il ferreo motto di Swork it, una delle app davvero più scaricate per il fitness, che ormai conta una base di 13 milioni di utenti in tutto il mondo e un database con più di 200 esercizi, suddivisi tra stretching, yoga, aerobici, sollevamento pesi, potenza e resistenza. Una volta scelto il workout che si vuole svolgere, si seleziona la durata e al resto pensa a tutto l’app, con video esplicativi girati da personal trainer veramente pro, pause ottimali per recupero, e una scelta randomica per non abituare mai i muscoli a compiere gli stessi movimenti. Veramente consigliata.

9) Sleep Cycle

Tornare in forma non vuol dire soltanto mangiare sano e fare esercizio fisico, anche un buon riposo è fondamentale, e Sleep Cycle, grazie all’accelerometro all’interno dello smartphone, monitorerà costantemente i vostri movimenti durante tutta la notte. L’app riesce a distinguere le varie fasi di sonno, leggero e profondo, e potrà svegliarvi nella fase più leggera, facendovi sentire freschi e riposati come una rosellina di campo. La sveglia può essere scelta tra 15 melodie diverse, ripetibili e prolungabili fino a 90 minuti. Pro Tip: non funzionerà se durante il giorno avete bevuto i soliti 10 caffè.

10) Lose it!

L’ultima app della Top 10 è dedicata alla nutrizione: un pilastro fondamentale nel miglioramento del corpo umano. Lose It in pratica funge da comodo diario giornaliero per catalogare tutto ciò che si mangia, perfetto per contare le calorie di ogni alimento, e non solo, al suo interno sono presenti anche delle ricette per piatti salutari e uno scan code che permette di riconoscere moltissimi cibi, ideale per tenere sempre sott’occhio il numero di calorie giornaliere. Usato in combo con Snap It, fotografare piatti non sarà più solo semplice #foodporn , ma sarà anche utile a capire che quel barattolone da 1 Kg di Nutella vi farà pentire prima o poi di averlo svuotato. Nerd avvisato…

Leggi Anche

Da lunedì al via le iscrizioni di “Luino Corsi 2017-2018”, tutte le novità

Da lunedì al via le iscrizioni di “Luino Corsi 2017-2018”, tutte le novità

Partiranno, così, da lunedì 24 luglio le iscrizioni alla nuova tranche dei corsi organizzati dal …