mercoledì , giugno 19 2019
Home / Palestra / M49 attacca ancora: uccisa una vitella a Roncone. Il video

M49 attacca ancora: uccisa una vitella a Roncone. Il video

Nuovo attacco nella notte poco sopra a Roncone a poche centinaia di metri dove l’Orso M49 aveva sbranato 5 asini solo alcuni giorni fa. 

A farne le spese stavolta è stato Angelo Maestri un allevatore che fino ad ora era stato risparmiato dagli attacchi dell’Orso.

Dentro il recinto a filo erano presenti 3 vitelle. 

PubblicitàPubblicità

Due sono riuscite a scappare e sono arrivate in paese.

Mentre per un’altra non c’è stato via di scampo.

Alla vitella uccisa manca un orecchio e sul suo corpo sono stati trovati molti graffi da artigli, specie sull’addome

La vitella non è stata mangiata ma solo uccisa e trascinata via.

Alla forestale (video sotto) è toccato recuperare il corpo della vitella morta. 

Salgono quindi a 4 gli attacchi negli ultimi 10 giorni nella zona di Roncone.

Il bilancio è pesantissimo. Una decina di asini, pecore, una manza ed ore una vitella. E solo negli ultimi 10 giorni (qui gli articoli degli altri attacchi)

Scocciato e amareggiato il proprietari.

In molti ora hanno paura visto che fra 10 giorni in molti andranno in malga Maggiasone dove l’anno scorso sono state sbranati cinque animali.

Sicuramente se M49 non non viene catturato e messo in cattività continuerà a fare delle vittime anche nelle malghe limitrofe.

La paura ora è per la sicurezza pubblica, visto che il personale che va in malga solitamente è giovane.

«Ad esempio, nella mia malga è presente una famiglia, – spiega la proprietaria –  e con loro sono presenti anche i relativi figli, che sono oggettivamente giovani. Loro come fanno a difendersi? Siamo disarmati e pieni di paura».

Altri attacchi a pollai vengono inoltre segnalati a Fraveggio e Lon.

L’orso sarebbe riuscito ad entrare facendo razzia di galline.

Ciò che più avrebbe destato clamore pare sia il fatto che l’orso avrebbe compiuto il blitz fra lo sguardo spaventato di alcune persone che si trovavano in zona. A dimostrazione che l’orso ora non ha più paura dell’uomo.

PubblicitàPubblicità

Leggi Anche

Come rimanere in forma mentre si viaggia anche senza palestra né...

Come rimanere in forma mentre si viaggia anche senza palestra né…

Dopo un lungo periodo di allenamento molti vedono le vacanze come un momento pericoloso, che …