martedì , giugno 19 2018
Home / Body Building / Sport e spazio a Collegno, 800 bambini giocano a fare gli astronauti …

Sport e spazio a Collegno, 800 bambini giocano a fare gli astronauti …

Nella scuola “Marconi” di Collegno prende il via la settimana chiamata “SportWeek – Sport spazio: che atleta l’astronauta!” con la firma del protocollo d’intesa tra il Comune, Thales Alenia Space, Altec, Spaziomnibus e Novacoop con cui le parti s’impegnano per due anni a collaborare in attività e studi finalizzati al potenziamento della divulgazione scientifica attraverso sport, movimento e sani stili di vita. Come peraltro indicato dalla Commissione europea sulla base del piano triennale di lavoro per lo sport e dalla raccomandazione Hepa (Health enhancing physical activity) sulla promozione dell’attività fisica salutare.

L’evento è volto a promuovere e sensibilizzare la collettività circa i benefici che derivano da una regolare attività fisica. I bambini coinvolti saranno chiamati a simulare il training fisico al quale sono sottoposti gli astronauti per prepararsi al viaggio e mantenersi in forma all’interno dei moduli abitativi della stazione spaziale internazionale. Per gli astronauti è di estrema importanza l’allenamento fisico perché l’assenza di gravità rende più fragili le ossa in orbita e aumenta la probabilità di fratture una volta rientrati sulla Terra; motivo per cui svolgono quotidianamente almeno due ore di attività fisica nonostante gli spazi ridotti a bordo e prestano molta attenzione all’alimentazione.

Ai piccoli atleti verranno assegnate missioni specifiche con esercizi mirati a migliorare la muscolatura, la resistenza e la coordinazione, e contemporaneamente saranno incentivati ad apprendere le basi del metodo scientifico abituandosi ad osservare e formulare ipotesi. L’iniziativa coinvolge 800 bambini tra quelli che ogni anno prendono parte ai corsi di attività motoria ed espressione corporea condotti dall’associazione “Spaziomnibus” di Grugliasco. “Questo evento – spiega Stefano Colombi, docente della scuola Marconi – è un’eccellenza che Collegno può vantare, un’iniziativa che si rinnova dopo sette anni; non è stato semplice destrutturare l’attività della scuola per una settimana, è il frutto della collaborazione di tante persone che non si sono risparmiate”.

“La comunità intera – dichiara il sindaco di Collegno Francesco Casciano – si è resa conto di avere un ruolo e di quanto occorrano forte intenzionalità educativa e tensione inclusiva; è necessario contaminare la scuola italiana con tutto ciò che può farla crescere e questo risultato è un passo evolutivo importante sia sotto il profilo sociale che economico”. Sponsor dell’iniziativa Acqua san Bernardo, Centrale del latte di Torino e Novacoop. E’ possibile accedere ad ulteriori informazioni contattando Spaziomnibus al numero 011/7800031, scrivendo all’indirizzo info@spaziomnibus.it oppure visitando il sito www.spaziomnibus.it.

Leggi Anche

I 10 migliori parrucchieri di Roma

I 10 migliori parrucchieri di Roma

Scoprite i migliori parrucchieri di Roma: ecco 10 indirizzi da non perdere per un restyling …