lunedì , luglio 22 2019
Home / Body Building / Training e alimentazione: quando e cosa mangiare

Training e alimentazione: quando e cosa mangiare

Abbiamo ancora molti dubbi. Si sa che un giusto apporto calorico è indispensabile per affrontare la sessione di training, perché l’organismo deve disporre della giusta quantità di “carburante”, ma spesso ci chiediamo che cosa sia meglio mangiare e quanto tempo prima (o dopo) lo sforzo.

Oggi si tende ad assumere molti integratori per migliorare le performance: se si praticano attività fitness a livello amatoriale, un’alimentazione varia e bilanciata è più che sufficiente.

Se vi allenate al mattino

C’è chi ama allenarsi al mattino, prima di andare in ufficio. Bisogna fare colazione? Il personal trainer Max Martin dice di sì. Poiché è importante che il corpo abbia riserve energetiche cui attingere, per una migliore prestazione fisica, fare ginnastica a stomaco vuoto è sconsigliabile. Ma gli alimenti devono fornire energia in modo rapido. Ecco allora che vanno bene gli zuccheri semplici: pane e marmellata, fette biscottate e miele, completati da una spremuta. Per non rischiare di di allenarsi appesantiti, è preferibile evitare latte e yogurt, che possono tranquillamente essere mangiati a fine training, reintegrando anche le riserve di liquidi che si sono persi con la sudorazione.

Se vi allenate alla sera

Per chi va in palestra alla sera dopo il lavoro, invece, il problema è riempire il vuoto allo stomaco che si crea a distanza di alcune ore dal pasto di mezzogiorno. Una merenda leggera ma ricca di carboidrati è la soluzione ideale: una barretta di cereali, qualche biscotto o dei crackers, un frutto o uno yogurt sono sufficienti per sostenere l’organismo durante l’allenamento.

Bere durante la seduta

Durante la seduta di gym non è necessario mangiare, per evitare che l’aumento dell’afflusso di sangue all’apparato digerente sottragga apporto di “carburante” ai muscoli, riducendone la prestazione. Bisogna invece bere, per mantenere la giusta idratazione, e alimentarsi dopo il training.

E dopo l’allenamento

Il fatto di avere consumato molte calorie durante l’attività sportiva non è un buon alibi per rimpinzarsi soprattutto a cena. Un pasto vario e completo, che fornisca carboidrati, grassi, fibre, proteine e acqua, va benissimo per reintegrare le perdite dopo l’allenamento. Gli alimenti proteici (carne, pesce, legumi e latticini), in particolare, sono importanti perché aiutano a ricostituire le fibre muscolari intaccate dall’organismo nei processi di produzione dell’energia.

Leggi Anche

USA, Primo allenamento in New Jersey

USA, Primo allenamento in New Jersey

Primo allenamento in New Jersey per la Fiorentina dopo la giornata dedicata alla festa nel …