mercoledì , giugno 19 2019
Home / Pilates Yoga / Vecchioni a ‘Omegna Blue Streetgames’

Vecchioni a ‘Omegna Blue Streetgames’

Il secondo weekend di luglio si preannuncia ricco di emozioni, sport e grandi artisti a Omegna, splendidacittadina affacciata sulle romantiche acque del Lago d’Orta,che nel 2019 è “Città Europea dello Sport“.

La quarta edizione di Omegna Blue Streetgames, dopo il successo crescente degli anni passati, regalerà tregiorni ricchi di appuntamenti, dal 12 al 14 luglio, con tre imprescindibili ingredienti:
•la solidarietà in primis, dato che Omegna Blue Streetgames – parte del più ricco tour diStreetgames 2019 che farà tappa in cinque località piemontesi – rivolge da sempre la suaattenzione e parte degli incassi della manifestazione a importanti finalità benefiche;
•lo sport, grazie a una miriade di tornei proposti (iscrizioni attive online dal 13 maggio) nelle piazzedel centro cittadino affacciato sul Lago d’Orta, proprio nell’anno in cui a sventolare sul centrolacustre è la bandiera della “Città Europea dello Sport“;
•la musica, il fil rouge delle tre serate, con spettacoli di alto livello in grado di richiamare migliaia dispettatori (super ospite dell’edizione 2019 sarà Roberto Vecchioni) ospitati sul palco di Piazza XXIVAprile.

L’edizione 2019 è organizzata da ABLO (Associazione Banda Larga Omegnese) in collaborazione conStreetgames Novara, con il sostegno dell’Assessorato allo Sport del Comune di Omegna, di MottaMetallurgica, Vergomma, Rachelli, Foma e Giani srl.Pur con una breve storia alle spalle, Omegna Blue Streetgames ha già assunto una posizione di prim’ordinenel ricco calendario di eventi estivi del Piemonte, anche grazie al Lago d’Orta, sede naturale di grandebellezza, amata da turisti di tutto il mondo.

Solidarietà, sport e musica si uniranno ancora una volta per regalare al pubblico, sportivo e non, un vero eproprio weekend lungo ricco di emozioni ed anche di sapori, grazie al fornitissimo punto di ristoro.I numeri di Omegna Blue Streetgames sono in forte crescita e testimoniano un appeal sempre più fortedell’evento anche al di fuori dei confini locali: 750 atleti partecipanti, impegnati in una varietà infinita ditornei sportivi e in esibizioni dedicate al pubblico; 80 volontari, linfa fondamentale per supportarel’Associazione ABLO, organizzatrice dell’evento; 32 società sportive aderenti e 20 stand espositivi.

L’attività outdoor sarà certamente protagonista di Omegna Blue Streetgames grazie ai numerosissimi torneie non solo: le associazioni sportive coinvolte troveranno nell’evento una vetrina per calcio, basket, beachvolley, obstacle race, tennis, canoa, trail, yoga, pilates e molte altre discipline. Insieme allo sport, anche lasolidarietà sarà come sempre protagonista agli OBSG 2019: prosegue infatti la collaborazione con ADMO,cui si aggiunge quella con “CreVi”, marchio nato per sostenere le attività a favore dei bimbi autistici(Vittoria, bimba autistica e artista da cui prende il nome CreVi, sarà la creatrice dell’immagine delle t-shirtufficiali di Omegna Blue Streetgames).

Omegna Blue Streetgames potrà contare su un prestigioso parterre di ospiti musicali di famainternazionale (nelle passate edizioni si sono alternati sul palco di OmegnaJoe Bastianich, Enrico Ruggeri,Rocco Papaleo, Eugenio Finardi, i Musici di Guccini e molti altri). Ecco il programma artistico del 2019: Venerdì 12 luglio a inaugurare l’imperdibile serie di concerti live gratuiti di Omegna Blue Streetgames sarà ilpianista rock Matthew Lee, che sul Lago d’Orta farà tappa con la lunga tournée internazionale del suo”Rock’n’Roll Sun Tour 2019“.

Nei suoi concerti tecnica ed anima si fondono perfettamente, creando uninconsueto mix di emozioni tra voce e pianoforte. Sabato 13 luglio una vera e propria scarica di energia, una trascinante serata con gli “Uncle Bard TheDirty Bastards”, la prima e più amata band di Irish folk-rock italiana (famosa oggi in tutto il mondo) cherenderà esplosiva la seconda serata di Omegna Blue Streetgames. Un live che sarà un incontro inusuale trachitarre elettriche e strumenti della musica popolare irlandese.

Domenica 14 luglio il gran finale con il poliedrico Roberto Vecchioni: professore, scrittore, cantautore, èuna delle figure più amate e seguite della musica italiana di oggi e di ieri. Per la serata finale il sipario diOmegna si alzerà dunque un emozionante concerto, tappa del suo “Infinito Tour”, la cui costola teatrale si èconclusa a maggio con una serie interminabile di sold out.Omegna Blue Streetgames rappresenta molto di più di un grande evento estivo, è in realtà un vero eproprio percorso di condivisione, tra volontari, enti, associazioni e semplici cittadini: è così che negli anni siè formata la squadra che ogni estate, ormai da 4 anni, trasforma Omegna in una città di sport e sanodivertimento.

Per informazioni e aggiornamenti www.associazioneablo.it/obsg19 e www.facebook.com/associazioneablo

Leggi Anche

Primo week end d'estate al Parco La Mandria

Primo week end d’estate al Parco La Mandria

(Venaria Reale, 18 Giu 19) Finalmente arriva l’estate e il Parco La Mandria si prepara …