martedì , luglio 16 2019
Home / Body Building / Viaggi spaziali con il NeverWas Radio Fest

Viaggi spaziali con il NeverWas Radio Fest

“Un piccolo passo per un uomo, un grande salto per l’umanità”. Sono le storiche parole scelte dall’astronauta statunitense Neil Armstrong per celebrare la prima passeggiata lunare del genere umano. Era l’estate del 1969. E a 50 anni di distanza il NeverWas Radio Fest dedica il suo programma di attività culturali proprio a quel salto per l’umanità, che è stato grande perché ci ha permesso di conquistare un nuovo punto di vista su noi stessi e su casa nostra, il pianeta terra.

E questo cambio di prospettiva sarà esattamente il tema di “Viaggiatori nel tempo e nello spazio alla ricerca di risposte”, la chiacchierata radiofonica con la professoressa Michela Prest, fisico delle particelle per il CERN e l’Università degli Studi dell’Insubria, in programma domenica pomeriggio in spiaggia a Corgeno.

Lo spazio e l’universo saranno il tema anche della puntata speciale di Duluth – una roba di fumetti, condotta da Matteo Contin in compagnia di un ospite ancora segreto del mondo del fumetto italiano.

Venerdì e sabato sera, invece, sarà il momento di sdraiarsi sul prato, guardare il cielo e rilassarsi sotto le stelle, ascoltando “Nello spazio di una notte”, le narrazioni in cuffia curate da Bistory, il podcast storico di NeverWas Radio.

Per i bimbi, invece, domenica pomeriggio arrivano le avventure di Elmer astronauta, raccontate e animate da Lia Locatelli, attrice e insegnante di recitazione.

Ma viaggiare nello spazio non significa solo astronomia e missioni lunari. Viaggiamo nello spazio ogni giorno anche noi, sia col corpo che col pensiero. Ne parleremo con Mattia Pozzi, della neonata Casa Editrice Criterion, durante “Di geografia e metafisica: il viaggio e l’esilio”, in programma domenica pomeriggio.

C’è poi anche un altro tipo di viaggio di cui parleremo, si tratta di quello che compiono ogni anno gli animali migratori. Per esempio, lo sapevi che alcuni uccelli in una vita riescono a coprire fino a due volte la distanza tra la terra e la luna? Ce lo racconterà Alessio Martinoli – biologo e ricercatore per l’Università dell’Insubria – durante “Terra Luna A/R: migrazioni di uccelli e altri animali”.

E a migrare non sono solo gli uccelli. Migrano anche le persone, in cerca di condizioni di vita migliori. Lo sanno bene i ragazzi di Parallelo – il progetto di artigianato creativo della Cooperativa Sociale Officina Casona. Vieni a scoprire i loro “prodotti da scappati di casa” belli, etici e sostenibili, realizzati da rifugiati e richiedenti asilo di Castellanza.

Ma non è finita qui. Al NeverWas Radio Fest 2019 ci saranno anche itinerari per passeggiate nella natura, Happy Pic Nic in spiaggia, un Instaworkshop curato da Instagramers Varese, un allenamento aperto di Boxe Popolare con il Circolo Gagarin, un second hand shop e pure un laboratorio di musica elettronica per bambini, con gli amici di Pitch the Noise.

 

Leggi Anche

Argentina, tabelline in allenamento: chi sbaglia ripete l'esercizio

Argentina, tabelline in allenamento: chi sbaglia ripete l’esercizio

Chi pensa che il calcio sia tutta una questione di matematica ha finalmente trovato il …